Songe et non rêve

Per Alberto Bertoni

 

L’Idiota  non  sa  ballare

ma s’illude sovente di danzare

in una danza che evoluziona e vòlita

da Shiva a Davide

e da Davide nuovamente a Shiva.

 

La danza è distrazione dal peccato

che aveva distratto dalla vita

e la preghiera

distrae dalla danza.

L’Idiota sogna  —

meglio detto: fantastica a occhi aperti,

oltre la tecnologia del sogno  —

che la sua arrivi a  essere

una danza mentale precativa

in cui le preghiere spuntino

dalle sue unghie e dalle mani tese

in benefici artigli.

 

Riverside Drive, Manhattan                                                               18 novembre 2012

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Gruppoesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...